longevità
832 8

Viviamo più a lungo, Istat: l’aspettativa di vita aumenta di 5 mesi

Si vive più a lungo, questa è la buona notizia data dall’Istat.

A 65 anni l’aspettativa di vita arriva a 20,7 anni, allungandosi di cinque mesi rispetto a quella registrata nel 2013.

Il 2016 è stato un anno più favorevole alla vita rispetto a ultimi 4 sotto il profilo della sopravvivenza.

Il tasso standardizzato di mortalità è pari all’8,2 per mille, inferiore anche a quello riscontrato nel 2014 (8,4 per mille). Il picco di mortalità del 2015, anno in cui si rileva un tasso standardizzato dell’8,8 per mille risulta riassorbito.

La Campania è dove si muore prima (9,6 per mille), poi in Sicilia (9 per mille). I più longevi in Italia sono gli abitanti del Trentino Alto-Adige.

La speranza di vita alla nascita si attesta a 82,8 anni (+0,4 sul 2015, +0,2 sul 2014) e rispetto al 2013 risulta essersi allungata di oltre sette mesi. Per le donne è a 85 e per gli uomini a 80,6.

L’aumento della speranza di vita nel 2016 rispetto al 2015 si deve principalmente alla positiva congiuntura della mortalità alle età successive ai 60 anni. Il solo abbassamento dei rischi di morte tra gli 80 e gli 89 anni di vita spiega il 37% del guadagno di sopravvivenza maschile e il 44% di quello femminile.

Uno stile di vita sano e naturale aiuta a vivere più a lungo ed in modo sano. Se si vive in zone inquinate tuttavia bisogna trovare dei metodi per eliminare i metalli pesanti che possono causare malattie mortali.

Un metodo naturale di alta efficacia per disintossicare il proprio corpo è la Zeolite, che Flowers of Life offre in comode compresse.

Ti è piaciuto? Condividi l'articolo

Related Post

fiera Tisana Milano
influenza 2018 dati
combatti influenza medicina naturale

Leave a Comment:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *